095 315358
copertina festa mamma2

Gli orecchini sono un accessorio che è spesso in grado di far fare un vero e proprio salto di qualità al nostro look. Ma, come in tutti i salti, è facile cadere in uno strafalcione di dimensioni colossali. Scegliere quali orecchini indossare può sembrare facile, ma non lo è affatto! Ci sono tantissime variabili da considerare; qual è l’occasione? E’ una cena formale di gala oppure una semplice rimpatriata fra amici? E ancora: che tipologia di vestiti abbiamo scelto? Abbiamo optato per una mise elegante, raffinata, ricercata, con un vestito già molto appariscente? Oppure il nostro vestito è molto sobrio e possiamo osare proprio con gli accessori?

orecchini lunghi 1

Insomma, come già sicuramente saprete, la scelta non è per niente facile. Ogni donna ha avuto almeno una volta un momento d’indecisione davanti allo specchio, fissando un paio di orecchini del quale non era del tutto convinta. Come fare allora per scegliere quali orecchini indossare e come essere sicuri di non sbagliare?

Noi abbiamo raccolto qualche suggerimento per scegliere gli orecchini in base al tuo aspetto!

Quali orecchini indossare in base al colore dei capelli

Guai a sottovalutare le questioni cromatiche! Possono sembrare ininfluenti, ma il nostro cervello registra molto velocemente se ci sono dissonanze di colori (talvolta più velocemente di quanto colga, per esempio, le forme). Quindi è sempre bene valutare il proprio colore di capelli e sfruttare gli abbinamenti giusti. D’altronde, lo facciamo con gli abiti, perché gli orecchini dovrebbero essere un discorso a parte?

Se avere dei capelli castani il consiglio di uno stilista come Franco Lorenzon è quelli di puntare su orecchini come creino giochi di colore. Pietre come quarzo e ambra sono particolarmente indicate perché creano effetti di trasparenza. Se invece avete i capelli scuri potete creare un contrasto con orecchini in multicolor di diverse gradazioni e materiali, che possano quindi riflettere la luce.

I capelli rossi invece vengono valorizzati da orecchini che ne riecheggino le calde note: orecchini in oro, ma anche in madreperla e ambra. Per le bionde invece il consiglio è di andare sul classico e optare per dei semplici orecchini in argento od oro; in questo caso è infatti sconsigliabile osare eccessivamente.

Quali orecchini scegliere 1

Quali orecchini indossare in base alla lunghezza dei capelli

Anche la lunghezza dei capelli influisce nella scelta, quindi? Ebbene sì. Anzi, in teoria andrebbe considerato anche il trucco – oltre che, ovviamente, il nostro vestiario. Ma preferiamo fare un passo alla volta, ripromettendoci di fare un successivo articolo in futuro se l’argomento dovesse esservi piaciuto.

Anche per la lunghezza dei capelli seguiamo le indicazioni di Franco Lorenzon.

Se portate i capelli corti, il suggerimento dello stilista è quello di optare per orecchini eclettici e unici, che però rimangano di dimensioni contenute. Quindi orecchini piccoli e particolari, i quali tuttavia devono anche accordarsi al tono della carnagione. Perfetti i classici da lobo con perla e diamante, ottimi anche quelli a bottone con colori sgargianti.

Se invece portate i capelli lunghi, meglio optare per orecchini che riescano a non essere occultati dal ricadere sulle spalle della vostra folta chioma. Dunque modelli grandi, particolarmente vistosi, magari con pendenti o a chandelier

orecchino oro 1

Quali orecchini scegliere in base alla forma del viso

Ultima, ma non ultima per importanza, la scelta che riguarda gli orecchini in rapporto alla forma del viso. Questo perché i visi hanno forme diverse e per ognuna di queste forme noi possiamo scegliere degli orecchini che vi si accordino. Per valorizzare un viso triangolare, per esempio, è meglio scegliere un paio di orecchini che non abbiamo spigoli eccessivi per equilibrare il tutto. Scegliete quindi orecchini discreti, magari optate per orecchini piccoli, che abbiano in particolare forme arrotondate. Se invece avete un viso ovale, potete spaziare maggiormente. Vanno bene tutti gli orecchini, con l’unica indicazione data dallo stilista Lorenzon di non usare orecchini con pendenti che arrivino sotto la mascella.

Se invece avete un viso spiccatamente rotondo potete armonizzare con degli orecchini lunghi e lineari, mentre sarebbe meglio evitare forme eccessivamente squadrate e spigolose. In ultimo, per chi ha un viso quadrato il sono particolarmente indicati gli orecchini ad anello.

Speriamo che questi consigli possano esservi stati utili! E se per caso i vostri orecchini vi provocano allergia, potete dare un occhio alla nostra guida e trovare qualche utili soluzione per alleviare il problema!

Articoli consigliati