095 315358
copertina festa mamma2

Oseremmo dire in questi casi “anche lo sposo vuole la sua parte”. Già, perché in genere, quando si tratta di matrimonio, l’attenzione è sempre tutta concentrata sulla sposa. Così, quando si pensa al giorno delle nozze, si pensa subito agli accessori della sposa. Invece oggi parleremo degli accessori dello sposo, anzi dei gioielli dello sposo.

Partiamo da un presupposto: è chiaro che in tal senso esistono tre regole d’oro. Ecco quali sono:

La prima regola d’oro: coerenza

Ci sono gioielli veramente bellissimi e magari vi piacerebbe veramente indossare quello specifico anello, o magari quel fermacravatte. Forse è stata la foggia a conquistarti, o magari è legato a un significato. Prima però di decidere che lo indosserai il giorno delle tue nozze, prenditi un attimo per considerare l’insieme. Una delle cose che ci è capitato di vedere più spesso è un accessorio che stona con il resto dell’outfit. Se hai optato per uno stile vintage, forse è il caso che anche i gemelli siano in linea con il resto, non trovi?

La seconda regola d’oro: contesto

Sicuramente esistono tantissimi meravigliosi accessori e a molti di essi siete affezionatissimi, per non dire legati. Attenzione però: il matrimonio è anche una questione di circostanze. Lungi da noi fare i bacchettoni e rinverdire i classici stereotipi sugli sposi classici. Se avete scelto di portare con voi il vostro bracciale in pelle fortunato, e siete riusciti a costruirgli attorno un outfit coerente, siamo sicuri che vi starà benissimo. Non dimenticate però, soprattutto se state scegliendo di sposarvi in chiesa, che ci sono alcune linee guida da osservare – e che magari le borchie potrebbero essere invise al parroco e creare situazioni spiacevoli. Stesso discorso per la location, in realtà: se avete scelto una location dal taglio rustico, un vestito troppo moderno rischia di farci a pugni in tutte le foto.

Come risolvere questo dilemma? Il nostro suggerimento è quello di essere flessibili. Se avete scelto quei gioielli perché fanno parte del vostro modo di essere – e gli sposi che seguono il loro stile saranno certamente più soddisfatti -, al massimo assicuratevi di scegliere una location in linea. Parlate prima col parroco sinceramente, per evitare brutte sorprese prima dell’altare (e prima che vi chieda di togliere il bracciale davanti a tutti, magari…). Oppure considerate se potete rimetterlo voi stessi dopo la cerimonia!

gioielli sposo stile

La terza regola d’oro: il tuo stile, con classe

Sembra in contrasto con quanto detto finora, ma se avete letto attentamente non lo è. Uno sposo che riesce a vedersi bene nel suo outfit è certamente uno sposo più soddisfatto – e non è questo poi in realtà quello che conta? Se vi consulterete in giro, scoprirete subito che il galateo del matrimonio predica che i gioielli dello sposo siano eleganti e sobri. Un suggerimento che ci sentiamo certamente di sposare, ma con una piccola postilla: non rinunciare mai del tutto al proprio stile, semmai appunto adattarlo all’occasione.

I gioielli dello sposo: i gemelli

Un grande classico dei matrimoni: i gioielli. Volendo fare un po’ d’ironia, ricordo ancora quando da piccolo mi regalarono per la comunione dei gemelli. Il classico regalo degli zii di famiglia, i quali aggiunsero tutti contenti davanti la mia perplessità da bambino che ancora non sapeva neppure cosa fossero i gemelli “così poi ti torneranno utili per il matrimonio”. Vorrei ancora avere una foto dell’espressione che ho fatto in quel momento.

Eppure, seppure decisamente troppo in anticipo, il dono era certamente indicato. Perché i gemelli sono sicuramente uno di quei gioielli che ci sentiamo di dire che non dovrebbero mai mancare in una circostanza come questa. Per di più, i gemelli rappresentano spesso lo spazio di massima individualità dello sposo. Una sorta di firma, un marchio di stile; magari è l’accessorio con cui vogliamo esprimere un pizzico di stravaganza, oppure il nostro legame con la nostra famiglia. Possano prendere qualcosa che parli di noi, oppure indossare i gemelli che ci ha tramandato nostro padre e che appartenevano a suo nonno. Si può anche scegliere di affidare a essi il massimo del proprio stile personale e di creare dei gemelli su misura, con una personalizzazione ideata da te. Potrebbe essere un logo, le tue iniziali o un simbolo a tema per le tue nozze.

I gioielli dello sposo: l’orologio

gioielli sposo orologio

Ecco un altro degli accessori che non può certamente mancare il giorno delle nozze: l’orologio. Era antica usanza che fossero i familiari della futura sposa a regalare l’orologio da indossare il giorno delle nozze allo sposo, in occasione della promessa di matrimonio. Oggi questa tradizione è decisamente meno diffusa; resta ancora molto in voga però quella familiare di indossare l’orologio appartenuto al padre o al nonno, come simbolo del legame e dell’unione alla propria famiglia o come segno del passaggio generazionale.

Detto dell’importanza dell’orologio, è bene anche saper scegliere quale. Anche qui è molto importante considerare l’insieme, anche perché l’orologio è decisamente più visibile rispetto ai gemelli. E se proprio non sapete come orientarvi, potete cominciare dal leggere quali sono i principali tipi di orologi.

Un ultimo tocco: il fermacravatta o la spilla

Abbiamo parlato di due gioielli veramente essenziali per lo stile di ogni sposo. Qui invece vogliamo parlarvi di alcune possibilità. Per esempio, se avete scelto d’indossare una cravatta e non un papillon, potere arricchirla col giusto fermacravatte. Oppure potete scegliere d’impreziosire il vostro vestito con una spilla, magari all’altezza del fazzoletto da tasca – se lo avete.

gioielli sposo fermacravatta

Articoli consigliati