095 315358
copertina festa mamma2

Versatile, eclettico, moderno, espressivo: il foulard gioiello è una tendenza sempre-verde della moda. Scorrendo quest’articolo potrete scoprire tutte le sue potenzialità, che sono veramente molteplici. Stiamo parlando di uno degli accessori più amati – e più di successo, nel tempo! Un accessorio che ha veramente moltissime anime: è adeguato a una serata di classe, dove può essere indossato al collo, impreziosito magari da qualche gioiello. Ma può anche essere indossato come una fascia, per un effetto pin-up anni ‘50. Oppure può essere reso meno formale: è decisamente chic ma senza essere troppo appariscente se legato alla borsa oppure se sfoggiato come cintura su pantaloni stile chino.

Uno dei suoi maggiori pregi è quello di fondere la morbidezza della stoffa ai preziosismi dei gioielli. In questo senso, porta con sé il valore aggiunto e la luminosità delle gemme, e talvolta anche il colore, per cui è possibile usarlo in alternativa a eventuali collane e bijoux.

E’ inoltre perfetto con outfit molto diversi, a patto che si mantenga un certo equilibrio nel vestiario. E ancora, lo troverete utilissimo sia nella bella stagione che durante l’inverno!

A questo punto non ci rimane che scoprire come rendere questo versatile accessorio un punta di diamante del nostro guardaroba!

Foulard gioiello elegante: il classico che non passa mai di moda

Nella sua versione classica, il foulard gioiello viene indossato al collo, in maniera simile a una collana. Bisogna sicuramente fare attenzione alla tipologia di scollatura che si è prevista, perché altrimenti si rischia di appesantire l’outfit. Se lo scollo lo permette, si può mantenere lungo, con le estremità lungo il corpo e il gioiello centrato perpendicolarmente al collo. Questo tipo di foulard può essere abbinato a un long dress fluido, con scollo a V, sandali gioiello e clutch.

foulard gioiello classico

Ma il foulard gioiello può avere anche un’anima casual, e può essere sfruttato sia in occasioni formali che non. Per esempio, se prevediamo una giornata in ufficio importante ma vogliamo mantenere uno stile sobrio. In questo caso si può optare per mantenerlo più raccolto intorno al collo, per uno stile elegante e femminile, ma senza che divenga troppo vistoso.

Foulard gioiello vintage

Se hai un’anima vintage sicuramente saprai già che può essere indossato come una fascia per capelli, in perfetto stile Brigitte Bardot.

In questo caso il consiglio è quello di scegliere un foulard abbastanza lungo, in modo da fare un nodo nella parte posteriore e lasciar cadere i due lembi delle estremità lungo la schiena.

Il foulard indossato in questo modo è perfetto soprattutto per chi ha la frangia corta e per chi ama lo stile vintage e retrò chic, ma anche per chi preferisce lo stile preppy e bon ton, classico e un po’ british, fatto di pochi elementi abbinati fra loro con semplicità e classe.

Inoltre, se il gioiello è reversibile il foulard può subito trasformarsi in una splendida fascia da indossare con il nodo sulla fronte.

Foulard gioiello

Un accessorio da diva del cinema

In questo caso il foulard gioiello va indossato come fosse un copricapo, nasconde tutta la chioma e finisce annodato al collo come una semplice sciarpa.

Il foulard gioiello indossato in questo modo è perfetto soprattutto durante le mezze stagioni, quando l’aria inizia a farsi più frizzante ma ancora non troppo fredda per ricorrere alla sciarpa.

Inoltre, questo accessorio completa l’outfit in modo sublime, donando un tocco di sensualità ed eleganza senza tempo.

Il consiglio è quello di scegliere un foulard lungo per coprire bene sia la chioma sia il collo e, in più, di optare per un monocolore neutro, tenue e pastello.

Foulard gioiello come cintura

Il foulard gioiello può essere sfoggiato anche come una cintura; in questo caso bisognerà scegliere un foulard molto lungo perché l’ideale è annodare il tutto con un maxi fiocco, che completa il look in modo molto chic.

Se indossato in questo modo, il foulard gioiello sta bene sia con la gonna sia con il pantalone, sia con la vita bassa sia con la vita alta; il consiglio è quello di scegliere un colore in linea con il vostro look, oppure, per sdrammatizzare, un outfit più classico potete optare per un colore in netto contrasto, che dà luce e luminosità.

foulard gioiello alviero martini

O se volessi usarlo come bijoux?

Il foulard gioiello è già di per sé un accessorio prezioso, quindi perché non indossarlo come fosse davvero un gioiello?

In questo caso optate per un foulard non troppo lungo, altrimenti diventa difficile legarlo. L’importante è che sia colorato, perfetto per l’estate, quindi legatelo al polso come un bracciale oppure alla caviglia. Potete sfruttarlo anche per un look chic anche in spiaggia.

Ma non è tutto, perché il foulard gioiello può trasformarsi in uno splendido accessorio perfetto per decorare la borsa.

Se vi piace l’idea allora optate per un foulard di media lunghezza e in contrasto di colore con la vostra borsa. Mi raccomando non scegliete una clutch o una pochette, perché rischierebbero di essere sovrastate e totalmente coperte dal foulard, bensì una bella e sofisticata tracolla con catenina.

E se invece volessi abbinarlo a una borsa? Quali sarebbero i trucchi per non sbagliare mai nell’abbinamento con una pochette?

Articoli consigliati