095 315358
copertina festa mamma2

Avete mai sognato di poter dire “questo è uno fra i gioielli più costosi del mondo”? Bene, per avere questo piccolo vanto con i vostri amici non vi servirà altro che spendere una quota superiore ai 30 milioni di dollari. Nell’articolo precedente abbiamo visto le prime 6 posizioni di questa particolare classifica, tutta dedicata ai gioielli più cari in assoluto.

Parliamo di oggetti unici come il bikini di platino e diamanti elaborato da Susan Rosen oppure dell’orologio Chopard 201, che prende il suo nome proprio dal peso delle sue pietre. Ma, se le ultime 4 riservano poche sorprese, anche nelle prime sei troviamo una vasta scelta di gemme preziose! Il perfect pink, il diamante wiston blue e quello zoe sono però superati nel valore da quelli di cui parleremo in questo articolo. Volete sapere quali sono? Allora andiamo subito a scoprire le prime quattro posizioni dei gioielli più costosi al mondo!

Il diamante Graff Pink e la collana di diamanti Incomparabile

Partiamo subito col botto, e d’altronde non potrebbe essere che così, visto che stiamo parlando dei quattro gioielli che sono stati venduti per le cifre maggiori al mondo. Chiaramente, facciamo riferimento appunto al prezzo con cui sono stati acquistati nel corso delle aste e non necessariamente al loro valore reale! Una doverosa premessa che fa capire come in realtà su queste valutazioni influiscano molti fattori, non ultimi la fama del monile o della gemma.

In quarta posizione troviamo il diamante Graff Pink, anch’esso rosa come il primo dei gioielli nella nostra classifica. Altra curiosità: in passato è appartenuto a Harry Wiston, lo stesso Wiston che ha dato il nome al Wiston Blue, il diamante che occupa la nona posizione di questa classifica. Il diamante ha poi assunto il nome della sua ultima proprietaria, Laurence Graff, una commerciante di diamanti che lo ha comprato all’asta di Sothesby’s, a Ginevra, nel 2010. Il prezzo? 46 milioni di dollari. Si tratta di una gemma incredibilmente rara: non solo per il suo fantastico colore rosa, ma anche per il suo eccezionale peso: 24.78 Kt equivalenti a circa 4.95 gr. Parliamo di uno dei più grandi diamanti mai scoperti!

Graff Pink

Il podio dei gioielli più costosi al mondo

Ci siamo, siamo arrivati al gran finale! Le prime tre posizioni, ovvero il podio dei gioielli più costosi al mondo. Il gradino più basso di questo trittico finale è occupato da una collana, quella che risponde al nome di Incomparabile. Un nome affatto casuale, visto che è stato scelto appositamente dalla casa produttrice libanese Mouawad per rendere con precisione l’idea di quanto fosse unico e straordinario questo gioiello. In effetti, parliamo di una collana valutata la bellezza di 55 milioni di dollari, una cifra stratosferica, accreditata a tal punto che gli è valso un posto nel Guinness World Record come collana più costosa al mondo. Il monile è tempestato da qualsivoglia diamante la vostra immaginazione riesca a sognare, per un peso complessivo di 230 Kt, che creano un magnifico gioco di ramificazioni lungo tutta la collana. La struttura è in oro 18 karati e al centro spicca la pietra primaria, anch’essa di una splendida cromia dorata.

Si tratta di un diamante dal colore giallo scuro, perfettamente a tema nel contesto. Ciò che però il colore non dice è il suo peso, straordinario anch’esso: pesa 407.48 Kt, ovvero circa 127.4 gr. La prima volta che fu esposto fu nel 1984, data a partire dalla quale ha cominciato la sua peregrinazione in molti musei prima di accasarsi nella collana. Basti pensare che sono in molti a pensare che sia il diamante più grande e perfetto mai scoperto.

La seconda posizione è altresì occupata da un diamante, stavolta però incastonato in un bellissimo anello. Anche stavolta parliamo di una pietra dal colore rosa, scoperta in Sudafrica dal gruppo De Beers nel 1999. Solo nel 2003 è però stato esposto al pubblico, dopo una serie di controlli e lavori, e da allora ha cambiato numerosi nomi e padroni. Alla fine, questo diamante da 59.6 Kt (quasi 11.92 gr) è stato venduto all’asta a Hong Kong nel 2017 per 71.2 milioni di dollari al gruppo industriale Chow Thai Fook Enterprises, e da allora il suo nome è ufficialmente Pink Star.

Il gioiello più caro del mondo

Lo stesso Laurence Graff del Graff Pink in quarta posizione si è aggiudicato nel 2008 questo splendido diamante blu dalla purezza incomparabile, Il diamante WITTELSBACH-GRAFF. Ritrovato in India e nel XVI secolo precedentemente parte della corona di Austria Baviera. Il suo peso originale, quando ancora era noto come Wittelsbach Blu, era di 35.56 Kt, ma nel 2010 Graff ha rivelato di aver tagliato il diamante per raffinarlo ulteriormente, rendendolo più luminoso e con un peso di 31.06 Kt. 

Wittelsbach Graff Diamond

In molti hanno protestato per l’alterazione di quello che veniva considerato un cimelio storico, visto il ruolo che ha avuto nelle corti europee del passato, ma a propria difesa Graff ha dichiarato che la sua intenzione era di riparare i danni che col tempo la gemma aveva riportato, un po’ come si potrebbe fare per il restauro di un antico dipinto. Nel 2011 questo diamante è stato venduto all’ex emiro del Qatar, Hamad bin Khalifa, per il prezzo record di 80 milioni.

Ed eccoci arrivati alla fine della classifica. Navigare tra storia e conti in banca è stato divertente, e mi ha ricordato che siamo fortunati a poter ammirare, anche solo in fotografia, questi gioielli fenomenali. Li considero un po’ un’unione tra natura e mano umana, prodotti della terra che vengono lavorati, raffinati e avvicinati alla perfezione da esperti e artigiani di tutto il mondo.

Articoli consigliati