095 315358
copertina festa mamma2

Una delle più recenti tendenze in fatto di moda lega il mondo delle calzature chic a quello degli accessori di lusso. Parliamo ovviamente dei sandali gioiello, che molti forse ancora non conoscono ma che stanno letteralmente spopolando in fatto di trend di moda. D’altronde, il mondo delle scarpe e quello dei gioielli si sono incrociati già molto tempo fa. Tuttavia, quando si parla di sandali è tutto più difficile!

E questo non solamente per il freddo che, durante le stagioni più rigide, ci costringe a dolore scelte in fatto di outfit. Bisogna infatti considerare come i sandali siano da sempre un delicato ambito – abbiamo tutti in mente il classico stereotipo del turista tedesco con sandali e calzini in spugna, no? Ebbene, dimenticatelo. Non esiste nulla di più chic di un paio di sandali gioiello accoppiati al giusto paio di calze. Una soluzione che può ovviare, quindi, alle più avverse condizioni climatiche.

Come indossarli correttamente, però, spetta noi! Ma come utilizzare i sandali gioiello in inverno? Come sfoggiarli senza patire troppo il freddo? Certo, è necessaria una buonissima dose di coraggio per preferire delle calzature aperte a degli stivali, magari al loro interno felpati, ma d’altronde nessuno ha mai detto che essere alla moda fosse una cosa facile!

Una piccola ma saggia premessa

Attenzione: questo non vuol dire assolutamente (ovviamente) che dobbiate patire il freddo per apparire come volete! Nessuno vi suggerirebbe mai una cosa simile – figuriamoci noi! Anzi, l’idea è quella che con qualche buon accorgimento si possa essere al contempo sia alla moda sia godere di un buon confort. Innanzitutto, è sempre bene optare per questa scelta nelle giornate migliori, quando chiaramente non c’è il rischio di pioggia (neanche all’orizzonte, per intenderci!). Se poi c’è modo di avere un po’ di tepore del sole, allora certamente va meglio!

Del resto, ci sono molte soluzioni per combattere il freddo: si possono abbinare i sandali gioiello con delle calze, oppure ricorrere a dei collant. Se il clima lo permette e il modello si sposa bene, si possono anche indossare direttamente senza calze! Ma come capire qual è il caso e come scegliere il nostro look? Semplice: basta seguire i nostri consigli.

Sandali gioiello moda

Sandali gioiello: Collant, calzini o senza calze?

Se in passato la calzatura aperta con sotto delle calze o dei collant era assolutamente un tabù, oggi non è più così. La moda evolve e sfoggiare dei bellissimi sandali gioiello è possibile anche in inverno, anzi. Molte fashion girls hanno già aperto la strada a uno stile che preveda scarpe aperte e calzini. E avrete anche visto nei negozi di abbigliamento, accessori e underwear la proposta dei cool socks è nettamente migliorata e aumentata, ma potreste anche optare per dei collant – o va bene anche la tradizionale scelta di indossarli senza calze.

Per questo adesso andremo a vedere quali possano essere i migliori abbinamenti per i vostri sandali gioiello!

Abbinamenti con i cool socks

Come sempre in questi casi, tenute assolutamente conto dell’occasione per cui vi state vestendo. Se si tratta di qualcosa di più formale, forse è meglio andare sul sicuro: in quel caso, delle calze nere semplici, sofisticate ed eleganti sono sempre una buona scelta per non sfigurare mai.

C’è anche la possibilità di optare per dei calzini velati, come i gambaletti ma poco sopra la caviglia e caratterizzati dal bordo leggermente ondulato, per creare un effetto flower. Se invece volete giocare con il luccichio e magari mettere ancora più in luce i vostri sandali gioiello, allora potete provare dei calzini glitterati!

sandali gioiello satinato

Se invece siete particolarmente freddolose o magari non siete sicure della temperatura a cui andrete incontro, potete osare con un outfit indimenticabile e giocarvi un modello fluffy dei calzini in lana, che sicuramente vi terranno al coperto!

Abbinamenti sandali gioiello con collant e leggins

La lezione è abbastanza semplice: se si indossano delle scarpe sotto la gonna o un pantalone corto, come gli shorts, si devono sfoggiare anche un paio di collant. O autoreggenti, a seconda di ciò che si preferisce. La regola si applica anche ai sandali, semplici o gioiello.

Sempre per rimanere in tema di abbinamenti che possano resistere anche alle temperature più rigide, ci sono i leggins, alleati di ogni donna contro il freddo! Baserà infatti abbinare i vostri sandali gioiello a dei leggings in lana per scacciare via ogni timore. E fidati: una volta indossati non solo non avrete più timore delle calzature aperte, ma non invidierete affatto chi ha scelto di indossare una minigonna.

E se può sembrarvi banale come scelta, sappiate che ormai moltissime firme raffinati di stilisti – come a esempio Gucci – portano i pantacollant in lana anche in passerella!

Come per le calze, anche per i collant se volete tenervi su un look elegante e mai fuori moda potete ricorrere a un modello nero e possibilmente coprente. Se invece volete qualcosa di più alternativo o più vintage, potete provare con dei collant velati. Sulla stessa scia sono consentite anche le calze a rete, possibilmente a maglia stretta, per non apparire esageratamente audaci.

L’unico dictat quando si tratta di collant, autoreggenti (ma anche di calze) è questa: mai e poi mai ricorrere a calze color carne. Il galateo della moda lo vieta severamente!

Vi è piaciuto questo articolo? Allora potete pensare di scoprire qualcosa in più sul modo degli accessori con la nostra guida sui bracciali!

Articoli consigliati